IG, LA MIA NUOVA AVVENTURA

di maurizio zoja

Gianni Maroccolo è l’ uomo ovunque del rock italiano. C’era anche lui a Firenze, nella cantina di via de’ Bardi, quando i Litfiba muovevano i loro primi passi. Della band di Piero Pelù, Marok non è stato semplicemente «il bassista»: suoi, per esempio, gli arrangiamenti di 17 re (1986), considerato quasi all’unanimità il capolavoro del gruppo. Lasciati i Litfiba nel 1989, fece in tempo a partecipare all’ultimo capitolo della storia di un’altra band fondamentale del rock italiano: Epica Etica Etnica e Pathos (1990) dei CCCP, da lui stesso prodotto.

Fondatore dei CSI, la successiva incarnazione del gruppo di Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni, ne ha vissuto da protagonista l’intera vicenda, fino allo scioglimento e alla successiva, ulteriore incarnazione nei PGR. E non è tutto. Gianni Maroccolo è stato il produttore artistico di una miriade di altre band: Timoria, Bandabardò e Marlene Kuntz, tanto per fare tre nomi. Dei Marlene Kuntz è anche l’attuale bassista, avendo sostituito, in studio e dal vivo, il dimissionario Dan Solo. Può bastare? Non ancora. Il musicista fiorentino si è infatti cimentato anche con il teatro, scrivendo la «colonna sonora» di Iniziali: BCGLF, lo spettacolo realizzato da Giovanni Lindo Ferretti assieme al regista Giorgio Barberio Corsetti, e, last but not least, ha anche trovato il tempo di registrare il suo primo album solista, un progetto assai atipico in cui Maroccolo è il regista di un «film» i cui protagonisti sono Piero Pelù, Franco Battiato, Manuel Agnelli, Jovanotti, Cristina Donà, Carmen Consoli e molti altri ancora.

Il suo ultimo progetto si chiama ig e lo vede coinvolto assieme alla cantante bresciana Ivana Gatti e a collaboratori di lusso come Antonio Aiazzi (ex tastierista dei Litfiba) e Luca Bergia (batterista dei Marlene Kuntz). I due hanno appena «pubblicato» il loro mini lp d’esordio, acquistabile solo su Internet attraverso il sito ufficiale del progetto. Li abbiamo intervistati per saperne qualcosa di più e per farci dare qualche anticipazione sul futuro dei PGR e dei Marlene Kuntz.

Guarda la videointervista a Ivana Gatti e Gianni Maroccolo:
Come è nato il progetto? (Gianni Maroccolo) – 56k – Adsl
Come è nato il progetto? (Ivana Gatti) – 56k – Adsl
Perché pubblicarlo solo in Rete? – 56k – Adsl
Il futuro dei PGR – 56k – Adsl
Il ruolo di Gianni Maroccolo nel futuro dei Marlene Kuntz – 56k – Adsl 

Annunci

0 Responses to “IG, LA MIA NUOVA AVVENTURA”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Link

Focus

Domani 21/04.09

banner domani

PGR

banner pgr

Calendario

ottobre: 2005
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

In Archivio


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: